OGM, le garanzie sanitarie fornite da chi li produce: vergogna!

4 07 2009

La Commissione Europea approva le importazioni di OGM …e anche le coltivazioni (per ora solo il Mais MON 810, definito pericoloso dalle Ricerche dell’INRAN e causa di sterilità dal Prof. Jurgen Zentek)…
Ma i ministri europei non approvano… non rifiutano…. se ne lavano le mani….
Questi ultimi hanno paura di finire in tribunale, per disastro doloso?
Chi Comanda in Europa?
Alla fine ci si basa su un parere dell’EFSA, il cui regolamento prevede che i dati li forniscano solo le Multinazionali produttrici di OGM… e non le Ricerche indipendenti.
Se, come afferma il Ministro Zaia, il mondo della ricerca è spaccato al 50% sugli OGM, con posizioni diametralmente opposte, sapendo che il 90% delle ricerche è finanziato dalle Multinazionali che gli OGM li producono, insieme ai pesticidi correlati, allora vuol dire che molti ricercatori pur finanziati dalle Multinazionali, danno pareri indipendenti e contrari agli OGM.
La Rete delle Regioni OGM Free ha chiesto che si cambino queste procedure di autorizzazione di lobby, in palese conflitto di interessi
senza una comparazione di pareri basati sulla scientificità di ricerche indipendenti
in mancanza del rispetto del principio di precauzione, visto che la scienza è divisasenza rispetto delle libertà individuali di scelta di non mangiare ne coltivare, ne essere contaminati da OGM, addirittura senza etichettatura
Propongo di portare la Commissione e l’EFSA… al tribunale per i diritti Umani. Ed intanto a tutti gli Stati membri e le Regioni di vietare ogni forma di coltivazione e commercio di OGM in quanto non autorizzati dalla Maggioranza dei Ministri Europei ed in applicazione della Clausola di Salvaguardia Nazionale per il rispetto dei diritti inviolabili alla salute ed all’Ambiente, non delegati a nessun trattato internazionale
L’inviolabilità della Memoria Genetica di tutti gli Organismi Viventi (DNA), regolata da Leggi fisiche perfette, è sancita dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, per il rispetto della Vita.

Giuseppe Altieri,Accademia Mediterranea per l’Agroecologia e la Vita

Annunci

Azioni

Information

2 responses

8 05 2010
lino

No perchè non si può essere controllore e controllato nello stesso istante, già che anche i controllori sono facilmente corrompibili e concussi figuriamoci se lo lasciamo fare a certi soggetti (leggi agricoli) che hanno interesse a che ci sia solo ogm per guadagnare sulla pelle della povera gente. In ogni caso NO OGM

16 08 2012
alessandra60

No, ovviamente. Sarebbe necessaria una denuncia : alla Magistratura, all’Antitrust, alla Corte Europea.
Alessandra60

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: